6 motivi per cui dovresti investire in un’e-Bike nel 2020

e-bike

Cos’è una e-Bike?

Dal nome stesso, una e-bike è una bicicletta elettrica che usa le batterie al posto della manodopera. È notevolmente più veloce e più comoda di una normale bicicletta.

Poiché le e-bike hanno guadagnato molta popolarità negli ultimi anni, in particolare nel 2020, oggi esistono diverse marche e modelli. Tuttavia, tutte queste hanno una cosa importante in comune: la convenienza.

Con le bici elettriche, è possibile utilizzare le batterie e la manodopera se e quando le batterie si esauriscono. Ci sono anche centinaia – se non migliaia – di stazioni di ricarica per e-bike in tutto il mondo. Questo rende le cose più facili per i vostri spostamenti quotidiani.

Perché investire in una e-Bike nel 2020

Oltre alla convenienza e alla velocità che porta, ci sono anche una serie di vantaggi che si possono ottenere possedendo una bici elettrica. Di seguito abbiamo creato un elenco per voi.

Puoi andare ovunque più velocemente

Le biciclette elettriche sono molto più veloci delle normali biciclette. Con la maggior parte delle e-bike, si possono raggiungere fino a 15 miglia all’ora in un istante.

Meno traffico

Una delle cose peggiori dell’utilizzo di auto e veicoli a quattro ruote è rimanere bloccati nel traffico. Con i veicoli a due ruote come una bicicletta elettrica, c’è meno traffico. Sempre più governi in tutto il mondo stanno cominciando a capire il valore di costruire piste ciclabili per i ciclisti. Questo significa non rimanere più bloccati nel traffico con le altre auto.

Migliore salute e forma fisica

Anche se una e-bike è dotata di un motore elettrico per tenerla in funzione, ci saranno anche momenti in cui si pedala. Questo è ottimo per il cuore, i polmoni, la pressione sanguigna e la salute in generale. Può anche aiutare a ridurre i livelli di stress. Quanto è bello?

Risparmiare più soldi

Anche se all’inizio l’investimento in una bici elettrica potrebbe sembrare costoso, in realtà non lo è. A lungo andare, avere una e-bike fa risparmiare. I costi di manutenzione sono all’incirca gli stessi di una normale bicicletta. È decisamente più economico che comprare un’auto, pagare le spese di assicurazione, il consumo giornaliero di gas e la manutenzione. È anche più conveniente rispetto al trasporto pubblico!

Ottima per i pendolari

Con una e-bike non solo risparmierete tempo e denaro, ma sarete anche liberi dalla miseria del traffico e dal sovraffollamento dei mezzi pubblici. I vostri spostamenti quotidiani saranno più facili, veloci ed economici.

Le e-bici sono ottime per le avventure

Se amate le avventure all’aria aperta, allora un’e-bike trekking è sicuramente uno dei migliori investimenti che potete fare. Queste biciclette motorizzate possono affrontare facilmente salite e colline, non vi farete nemmeno una goccia di sudore quando fate trekking.

La maggior parte delle bici elettriche sono dotate di una varietà di modalità di alimentazione che possono aiutarvi a pedalare a seconda del terreno in cui vi trovate. Si può vivere l’aria aperta in modo familiare, ma più comodo.

Il ruolo delle e-Bike nel nuovo mondo

e-bike 2020

A causa dell’ultima pandemia che il mondo sta affrontando, tutti sono incoraggiati a prendere le distanze socialmente. Questo ci ha spinto a mettere sottosopra il nostro mondo. Questo significa che è più difficile e spaventoso entrare nei trasporti pubblici. Una e-bike elettrica può aiutarvi ad evitare l’affollamento dei mezzi pubblici.

Quando è iniziata la pandemia, la domanda di biciclette elettriche è cresciuta notevolmente. Quando si parla di distanza sociale, gli esperti sanitari incoraggiano tutti a stare ad almeno un metro e mezzo di distanza l’uno dall’altro. Questo per ridurre la diffusione dell’infezione. Le bici elettriche offrono un modo incredibile di rispettare le regole della distanza sociale.

Al giorno d’oggi, le e-bike sono utilizzate per una moltitudine di cose. Potete vedere i servizi di consegna di alimenti passare alle biciclette elettriche invece di usare le motociclette. Anche le piccole imprese utilizzano le bici elettriche per le consegne. Anche le grandi aziende di logistica in alcune parti del mondo usano le e-bike per la convenienza.

In alcune parti del mondo, coloro che hanno perso il lavoro durante lo scoppio della pandemia stanno investendo nelle e-bike per ottenere un lavoro come addetto alle consegne. Mentre affrontiamo questo nuovo mondo, la domanda di servizi di consegna cresce, così come la domanda di personale addetto alle consegne.

Per la maggior parte delle persone è più facile ottenere un lavoro come fattorino utilizzando una e-bike perché non richiede ancora le licenze. È anche un modo più veloce di fare il lavoro perché si può evitare il traffico. Non solo, ma le e-bike sono anche un’opzione molto più sicura. Le biciclette elettriche in tutto il mondo sono incoraggiate a utilizzare le piste ciclabili per evitare incidenti.

Alcune grandi città di tutto il mondo stanno addirittura iniziando a riconoscere l’enorme ruolo che le e-bike svolgono in questo nuovo mondo. Prendiamo New York City, per esempio. Recentemente hanno annunciato in un rapporto che incoraggia la città a sponsorizzare i lavoratori in prima linea che vogliono acquistare biciclette elettriche. Questo contribuirà a velocizzare notevolmente il loro lavoro e a dare loro una maggiore comodità.

In altri paesi, come il Regno Unito, i negozi di biciclette e i negozi di biciclette elettriche sono considerati un’attività “essenziale” durante la pandemia. Alcune grandi aziende di biciclette elettriche prestano i loro prodotti anche a coloro che lavorano nel settore sanitario, in modo che possano andare in giro per le loro giornate senza usare i mezzi pubblici.

Quanto costa una e-Bike?

Le biciclette elettriche sono disponibili in diversi modelli. A seconda della marca e del modello, il prezzo di una e-bike va dai 400 ai 2000 euro. Tuttavia, molti vendono queste e-bike anche a rate.

Dovete anche pensare ai costi di manutenzione. Di solito, le e-bike richiedono un servizio di messa a punto ogni sei mesi o ogni 500 miglia. Alcune aziende offrono una messa a punto gratuita per le prime 500 miglia, mentre altre la offrono tra i 75 e i 100 euro. La riparazione di una gomma a terra può costare tra i 10 e i 20 euro, a seconda del danno.

Per quanto riguarda il consumo elettrico, potete ottenere fino a 15 e 20 miglia da ogni carica della batteria. Se si rompe, significa che pagate solo 1 dollaro ogni 300-400 miglia di viaggio. In realtà è un modo di trasporto più economico e vale sicuramente l’investimento.

© Immagine via David Marcu

Sei pronto? La nostra campagna sta per iniziare. Rimani con noi, l’attesa è quasi finita. La Ondawagon arriva a metà settembre!

Write a comment