Barcellona e il cambiamento climatico

barcellona bici

Il cambiamento climatico è un problema globale. Come lo sta affrontando la Spagna? Vediamo Barcellona e il cambiamento climatico.

Barcellona e il cambiamento climatico

Uno dei Paesi che sta contribuendo di più nell’aiutare a fermare il cambiamento climatico è Barcellona, in Spagna. Il loro sindaco, Ada Colau, ha spiegato il suo piano per creare un ambiente più sostenibile per i residenti della città. 

Ada Colau ha proposto una tabella di marcia che aiuterà a guidare le azioni future volte a mitigare il cambiamento climatico e ad adattarsi ad esso. Secondo il piano di Barcellona, le emissioni di gas serra verranno ridotte fino al 40% entro il 2030. 

Non solo, ma in città sono anche molto entusiasti di aumentare lo spazio verde urbano. Stanno aumentando gli spazi verdi a un metro quadrato per ogni abitante attuale. Questa strategia contribuirà a creare una città molto più fresca e abitabile.

I risultati attesi sono una migliore qualità dell’aria e una migliore qualità della vita per i cittadini. Inoltre Barcellona cerca di ridurre il proprio traffico stradale del 21%. 

Questo, naturalmente, può essere fatto aumentando il numero di viaggi che le persone possono fare a piedi o in bicicletta. La maggior parte di questi piani sono già in fase di attuazione, e le grandi città di tutto il mondo stanno seguendo il loro esempio.

Come farà Barcellona a raggiungere questi obiettivi?

Barcellona e il cambiamento climatico. Per avere successo in questo senso, Barcellona deve attuare molte misure strutturali nei prossimi due anni. Si prevede anche di introdurre misure per la riduzione del traffico e di creare più spazi dove le persone possano interagire. 

Tutto ciò contribuirà a creare un cambiamento migliore per le infrastrutture urbane della città. Al momento, la città sta dando la priorità alla riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico, all’aggiunta di più spazi verdi, alla riduzione dell’inquinamento acustico, alla riduzione del tasso di incidenti stradali e della vita sedentaria.

Verso una città più verde

Il governo locale di Barcellona ha già fatto passi avanti verso i suoi obiettivi sul cambiamento climatico. Ha già autorizzato diversi programmi per questo. L’obiettivo è di portarli a termine tra il 2015-2019 e il 2019-2030.  

Il piano copre tre diversi settori. Queste aree includono il miglioramento degli spazi verdi esistenti e l’aggiunta di nuovi spazi verdi. L’obiettivo è anche quello di dare ai residenti un ruolo più entusiasta nella gestione di tali spazi verdi. L’obiettivo è quello di aggiungere 165 ettari in più di spazi verdi entro il 2030.  

Muoversi in città

Barcellona cambiamento climatico

Oltre ad aggiungere altre infrastrutture verdi, il governo locale di Barcellona sta anche lavorando per creare una mobilità più sicura e sostenibile nella città. Per questo motivo sta attualmente lavorando a politiche che contribuiscano a ridurre il numero di viaggi effettuati con veicoli privati. E incoraggia anche i residenti di Barcellona a viaggiare con mezzi di trasporto sostenibili. Questo include l’uso della bicicletta, l’uso del trasporto pubblico o l’andare a piedi. 

La creazione di nuove zone senza traffico è uno dei modi che ha il governo per incoraggiare gli spostamenti a piedi. Lo fa disponendo aree riservate che vengono utilizzate solo per lo sport, la cultura e le attività ricreative per i residenti locali. 

Aggiungere altre piste ciclabili

Un altro piano è quello di triplicare il numero di chilometri di piste ciclabili. L’obiettivo è quello di estendere le infrastrutture ciclabili di Barcellona. Ciò significa che si passerà da 116 chilometri a 308 chilometri. E’ quasi il triplo della lunghezza. 

Per questo il governo ha investito oltre 32 milioni di euro. L’obiettivo del consiglio comunale è quello di creare una rete di piste ciclabili migliore, estesa e migliorata, che garantisca la sicurezza dei residenti cittadini. Questo piano consente inoltre di percorrere tutta la città senza interrompere i pedoni sui marciapiedi. 

le piste ciclabili personalizzate di Barcellona

La città è anche piena di strade dove le piste ciclabili sono personalizzate a seconda delle necessità di ogni sezione. Esse tengono conto della larghezza dei marciapiedi, dell’attività dei trasporti pubblici, dei parcheggi, dei secchi della spazzatura e altro ancora. 

Barcellona ha già molte piste ciclabili, e stanno pianificando di aumentarne il numero. Questa nuova rete di piste ciclabili è chiusa da dei separatori di plastica. 

Le piste ciclabili con una direzione unica sono larghe 1,40 metri. Invece le piste ciclabili con direzione sono a 1,90 metri. 

Barcellona ha anche migliorato la situazione aggiungendo nuove pavimentazioni per le strade e aggiungendo spazi per il parcheggio delle biciclette. Questi parcheggi sono vicini ad ogni pista ciclabile. 

La città vanta anche un nuovo sistema che conta tutte le biciclette che si muovono lungo ogni pista ciclabile. Hanno anche sostituito la loro griglia metallica per lo scarico dell’acqua con l’obiettivo di evitare che le ruote delle biciclette rimangano bloccate.

Miglioramento delle infrastrutture di trasporto pubblico

Barcellona e il cambiamento climatico. Oltre ai piani per il cambiamento climatico, Barcellona sta anche attuando grandi cambiamenti nel campo del trasporto pubblico. Ha aggiunto due nuove stazioni della Linea 10 che hanno avuto un forte impatto sugli abitanti del paese.


Vietare le auto inquinanti sulle strade

Per quanto riguarda i veicoli privati, Barcellona mira a bandire dalle strade le auto più inquinanti. Il loro programma per combattere l’inquinamento atmosferico mira a limitare l’accesso ai veicoli più inquinanti.

Questo programma contribuisce anche a promuovere il cambiamento verso una mobilità attiva e più sostenibile. Incoraggia i residenti locali a utilizzare i mezzi pubblici, le biciclette e gli spostamenti a piedi.


Miglioramento generale per Barcellona e il cambiamento climatico

In questo articolo abbiamo discusso di Barcellona e il cambiamento climatico. Dei passi che la città sta compiendo verso una migliore risposta al cambiamento climatico. Il suo sforzo per migliorare i trasporti pubblici, le infrastrutture verdi e altro ancora è davvero qualcosa di bello.

È chiaro che riguardo Barcellona e il cambiamento climatico si può notare che la città sta dando priorità al suo impegno per creare una migliore qualità della vita per i suoi residenti. E il governo si sta impegnando a migliorare le condizioni di vita e l’abitabilità della città. Tutti questi cambiamenti creeranno davvero uno stile di vita più sostenibile. Uno stile di vita più sano per i suoi cittadini e migliore per il pianeta.

Questi progetti di cui sopra non sono solo per il benessere dei cittadini di Barcellona, ma sono anche un ottimo esempio per diverse città di tutto il mondo. Se tutti fanno un passo verso una soluzione migliore e più ecologica, il nostro pianeta avrà ancora una possibilità contro il cambiamento climatico.

Immagini via Jasser Gomez and J Shim

Write a comment